Chi può donare? - Avis Montaione

Vai ai contenuti

Menu principale:

Chi può donare?

DIVENTA DONATORE
 

CHI può donare il sangue?


Basta essere sani e non avere comportamenti a rischio che possono compromettere la tua salute e di conseguenza, quella di chi riceve il tuo sangue. Sarà comunque il medico trasfusionista a chiarirti ogni dubbio.
Potrai inoltre decidere se donare sangue intero (si apre un’altra finestra) oppure solo una parte di esso.

Infatti, mediante un processo chiamato aferesi, vengono prelevate soltanto alcune componenti, cioè plasma oppure globuli rossi, globuli bianchi o piastrine.
Il tutto è assolutamente indolore e viene effettuato in breve tempo e poi tieni presente che se sei un lavoratore dipendente quando vai a donare il sangue, hai diritto ad una giornata di riposo retribuita.

Telefonando alla sede Avis più vicina, oppure chiamando il numero verde 800261580 potrai sapere qual è il servizio trasfusionale per te più comodo.
Puoi comunque consultare il sito AVIS Toscana su Internet, all’indirizzo www.avis.it/toscana.

L’iscrizione all’AVIS è completamente gratuita e l’Associazione non ha alcun fine di lucro, riceve solo rimborsi dalla Regione per coprire i costi di gestione e di promozione al dono del sangue.

Memorandum del donatore
1. Devi avere un’età compresa tra i 18 e i 65 anni
2. Devi avere un peso corporeo superiore a 50 kg
3. L’intervallo minimo tra due donazioni di sangue è di 90 giorni
4. Gli uomini possono donare quattro volte l’anno, le donne in età fertile due
5. Il sangue intero si dona a digiuno, quindi sempre al mattino; è però consentito consumare prima della donazione thè o caffè.
6. Le aferesi possono essere effettuate con maggiore frequenza, e non necessariamente a digiuno.
7. Sarà comunque il medico che, nella visita preliminare alla donazione, stabilirà tipologia e frequenza del dono, in base alla specifiche caratteristiche di ciascun donatore.

 
 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu